Sanificazione di armadi e superfici

In tutte le attività produttive e non, una fase fondamentale del lavoro riguarda la pulizia e la sanificazione delle attrezzature e delle superfici di lavoro.

Per questo motivo quindi, è importante sapere con precisione come effettuare un’adeguata pulizia dei propri armadi in acciaio inox. Affinché il prodotto non venga rovinato e risulti completamente igienico e sicuro, per operatori e clienti.

La sanificazione dei processi e delle attrezzature, per essere ottenuta in modo efficace, si compone di due fasi:

  1. Detergenza
  2. Disinfezione

Vanno entrambe eseguite con i giusti strumenti e nelle modalità adeguate, vediamo insieme.

facilitas-sanificazione-superfici-e-armadi-inox-modena

Detergenza delle superfici

La detergenza è la prima fase di pulizia, dopo la quale la superficie trattata deve apparire senza sporco visibileresidui di sostanze utilizzate. Al fine di effettuare una detergenza profonda ed efficace, occorre scegliere il detergente più adatto, basandosi su alcuni fattori:

  • durezza dell’acqua
  • modalità di applicazione
  • materiale da pulire
  • quantità e tipologia di sporco da rimuovere

Inoltre, una superficie pulita dopo la detergenza deve risultare inodore e non untuosa. Per verificare con sicurezza la vista non basta: una tecnica semplice ma efficace consiste nello strisciare un fazzoletto bianco sulla superficie, per vedere se annerisce.

Un altro metodo efficace consiste nel versare dell’acqua e verificare che coli in modo uniforme, senza formare goccioline. Questo assicura che non siano presenti residui di grasso o unto.

Disinfezione

Dopo aver effettuato una profonda detergenza delle superfici, al fine di ottenere una pulizia e sanificazione complete, occorre dedicarsi alla disinfezione.

Questa attività ha come fine la distruzione dei batteri patogeni che si possono depositare sulle superfici di lavoro e sulle attrezzature. Anche qui, come per la detergenza, ci sono vari metodi con i quali si può raggiungere questo obiettivo:

  • calore
  • radiazioni ionizzanti e UV
  • sostanze chimiche cloroderivate

Esiste anche un altro metodo di disinfezione, particolarmente indicato per le superfici aperte, chiamato OPC Open Plant Cleaning. I nostri armadi rientrano in questo tipo di superfici e possono quindi essere disinfettate in questo modo.

La disinfezione OPC prevede sistemi a pressione mobili o fissi, che sfruttano il contatto con la superficie per eliminare i patogeni. Nell’utilizzo di questo metodo possono insorgere fenomeni di resistenza ai disinfettanti, dovuti principalmente alla loro errata concentrazione. Occorre quindi fare sempre attenzione nello sceglierli.

facilitas-pulizia-e-sanificazione-armadi-in-acciaio-inox-modena

Pulizia degli armadi in acciaio inox

Abbiamo visto in generale cosa intendiamo per sanificazione delle superfici e come ottenerla. Parliamo ora nello specifico di come trattare gli armadi in acciaio inox. Sebbene questo materiale sia uno dei migliori in termini di resistenza alla corrosione, dobbiamo sempre porre attenzione ad utilizzare panni e prodotti non abrasivi per pulire gli armadi.

Una scelta di detergente efficace può essere una soluzione di acqua e alcool etilico: quest’ultimo è altamente sgrassante e compie un’azione antibatterica e disinfettante sulle superfici. Una pulizia completa si ottiene solo trattando ogni parte delle superfici dell’armadio, interne ed esterne.

Tanto importante quanto la detergenza e disinfezione, è la fase di asciugatura e aerazione delle superfici degli armadi. Un ambiente umido e chiuso è il luogo perfetto per la crescita di germi e batteri, molto pericolosi. Asciugate quindi in profondità le superfici e lasciatele in un ambiente secco e areato prima di renderli di nuovo disponibili per l’utilizzo.

Gli armadi in acciaio inox Facilitas, sono realizzati con i materiali di più alta qualità, facili da pulire e sanificare. Scopri tutti i modelli nella nostra pagina prodotti e contattaci per ogni necessità compilando il modulo qua sotto.

Privacy & Cookies Policy

8 + 2 =