facebook

Gli armadi in acciaio inox Facilitas sono elementi di arredo funzionali e resistenti. Ma l’utilità e la resa nel tempo non sono le uniche caratteristiche che ci poniamo come obiettivo durante la produzione dei nostri articoli.

Un altro importante elemento su cui ci focalizziamo è l’aspetto estetico e nello specifico la finitura delle superfici.

Che cosa si intende per finitura

Le finiture consistono in trattamenti delle superfici, che vengono lavorate con specifiche tecniche e macchinari, al fine di ottenere una precisa resa estetica.

La lavorazione della superficie ha inoltre un’importante valenza funzionale: contribuisce alla formazione della pellicola superficiale di ossido di cromo, fondamentale per garantire un’ottimale resistenza alla corrosione.

I macchinari utilizzati per realizzare una finitura sono attrezzature meccaniche dotate di spazzole o di nastri speciali, che ruotano sulle superfici da trattare. In questo modo è possibile riprodurre diverse trame sulla superficie, a seconda del tipo di trattamento, che conferiscono un effetto visivo differente.

facilitas-tipologie-di-acciaio-inox-modena

Quali finiture esistono

Esistono due grandi famiglie che classificano le finiture superficiali dell’acciaio inox:

  • Finiture per abrasione
  • Finiture per laminazione

Le finiture per abrasione sono effettuate sull’acciaio inox utilizzando abrasivi di diversa granulometria. Più opaca (satinata) è la finitura, minore sarà la sua riflettività; al contrario più liscia (a specchio) verrà realizzata maggiore sarà la riflettività.

La norma EN 10088 parte 2, regola invece tutti i tipi di finiture superficiali meccaniche, per laminazione. Qui si definiscono anche le designazioni per le finiture superficiali che vengono rappresentate da numeri, per esempio: 1 per i laminati a caldo, 2 per i laminati a freddo e classificate con una combinazione di numeri e lettere come, ad esempio, 2J.

Come anticipato, esiste un importante legame tra stato superficiale e caratteristiche igieniche dell’acciaio inox; vediamo le tipologie di finiture che utilizziamo nella realizzazione degli armadi Facilitas.

La finitura BA

La finitura BA possiede un’alta riflettività. Questa si ottiene tramite un trattamento termico in condizioni di atmosfera controllata, seguito da una laminazione a freddo con rulli lucidi.

La superficie così trattata diventa molto lucida e liscia, con un basso indice di rugosità e possibilità di contaminazione rispetto alle altre finiture di acciaieria. Inoltre, si tratta di una finitura più facile da pulire.

La finitura 2J

Lavorando la finitura di tipo 2B tramite smerigliatura con nastri abrasivi di grana 80-100 meshes, si ottiene questa finitura che presenta un aspetto di satinatura grossolana.

La satinatura fine

La satinatura fine o impropriamente conosciuta come scotch-bright è un altro tipo di finitura, caratterizzata da linee brevi e parallele, che si estendono uniformemente e unidirezionalmente. Si ottiene meccanicamente con abrasivi gradualmente sempre più fini.

Questa finitura può essere con rugosità tipica compresa tra grane 120 e 320. Più aumenta questa grana, più sottili e lucide saranno le linee che caratterizzano la finitura. DI conseguenza, si otterrà una superficie con ancora maggiore riflettività.

Scopri tutti i nostri armadi in acciaio inox, realizzati con precise finiture superficiali per garantire elevate prestazioni igieniche e migliore resa estetica, senza rinunciare alla durevolezza del prodotto. Clicca qui per scoprire tutti i modelli e contattaci compilando il modulo qui sotto.

facilitas-armadi-metallici-aziende-modena-serie-multi-3-ante-sovrapposte

Privacy & Cookies Policy

15 + 9 =